Questa guida mostra come funziona l'impostazione di allarme


1. Interruttore principale d'allarme

Con questo interruttore è possibile attivare e disattivare l’allarme lasciando inalterate le altre imposazioni. Ogni volta che si attiva o si disattiva si sente un segnale acustico dalla videocamera.

 

Allarme acceso:

 



Allarme spento:  

 


In questo caso l'icona con il punto esclamativo indica che l'allarme non è operativo. Questo può accadere quando la telecamera è offline o la password della videocamera non è corretta, o il suo stato non è ancora stato aggiornato (si prega di attendere 3-5 secondi e poi riprovare a connettersi alla videocamera) 


    



2. Allarme con notifiche push 

Una volta attivato l'allarme, la videocamera invia un messaggio in tempo reale (notifica push) allo smartphone. Quest'ultimo deve essere connesso alla rete internet per ricevere il messaggio.


Per gli utenti di iOS (iPhone, iPad):

Affinché la notifica di allarme push funzioni correttamente, è necessario configurare una e-mail di allarme.

Due minuti dopo che l'iPhone / iPad è in modalità stand-by (display spento), si ottiene al massimo una notifica  di allarme al minuto.

 

  

 

 

Per accendere e spegnere “l’allarme push”, l’ID allarme push” viene inserito o eliminato automaticamente.

 

  


A titolo informativo: l'ID di allarme push e l'ID utente si trovano sotto Impostazioni -> il mio account - > utente ID

 

 

 


Nel caso si ricevessero troppe notifiche sul telefono, si possono disattivare. 

 L"allarme e-mail" e "salvare su scheda SD" continuerà a funzionare, anche quando “la notifica push di allarme” è disattivata.


3. Notifica di allarme tramite E-mail:

Qui si inserisce l'indirizzo email al quale si desidera ricevere la notifica di allarme. Una volta che viene attivato un allarme, la videocamera invia una mail con una foto all'indirizzo impostato. Per bloccare l'account di posta elettronica, viene inviata al massimo una mail al minuto.


L'indirizzo e-mail consente un massimo di 30 caratteri, per esempio, 12345678901234567890123456@gmx.de non sarebbe valido perché è troppo lungo.


 

Verificare che i messaggi di posta non arrivino nella cartella spam. 

Si prega di includere l'indirizzo alert@hikam.de nella lista dei contatti e, eventualmente, spostare i messaggi di posta elettronica da spam in mail ricevute, in modo da poter ottenere le e-mail di allarme.


4. Registrazione video in caso d'allarme

La videocamera può memorizzare video sulla scheda micro SD quando l'allarme viene attivato.


1. La fotocamera supporta al massimo una scheda micro SD da 32 GB.

 

2. Per inserire la scheda micro SD nella videocamera la S5 e Q7 è  necessario inserire la scheda fino ad avvertire un leggero "click". La Hikam A7 è dotata di scheda SD da 16 GB.


  


3. Probabilmente bisognerà  riformattare la scheda SD tramite l'applicazione prima di poterla utilizzare: "La mia Cam" -> "Impostazioni" -> "Impostazioni di archivio" -> "Formattare scheda SD"

 

4. Lo spazio utilizzato per ogni registrazione di allarme dipende dalla qualità e dalla durata della registrazione: per la nostra risoluzione e il tempo standard (1 minuto) vengono utilizzati circa 5M per ogni registrazione di allarme.

 

5. Una volta che la scheda Micro-SD è piena sovrascrive i vecchi video a ciclo continuo.

 

6. I video non possono essere cancellati uno per uno, perchè altrimenti verrebbero creati "frammenti" che rallenterebbero le registrazioni. I video possono essere eliminati completamente attraverso l'app, cliccando su "La mia Cam" -> "Impostazioni" -> "Impostazioni di archivio" -> "Formattare scheda SD"

 

Nel menu principale Registrazione Impostazioni-> registrazione allarme.

Qui è possibile impostare se la telecamera riceve 1,2 o 3 minuti di video in caso di allarme.


 12.png

 

A titolo informativo:

È possibile avviare la registrazione manualmente. Una volta che "l'interruttore registrazione" è impostato sul verde, la videocamera parte e i video vengono memorizzati nella scheda micro SD della videocamera.

 

Inizio / Stop:

  



I video registrati possono essere riprodotti sull'app: Riproduzione -> Un giorno / Tre giorni / Un mese / Ospite

  



Oppure si può scaricare il software e guardare i video con Hikam PC:
http://support.hikam.it/support/solutions/articles/16000011859

 

I video possono essere caricati direttamente su YouTube. La conversione è automatica.


5. Video in diretta di allarme (Android):

 

Su smartphone Android, è possibile attivare l'opzione "live video di allarme" in modo che l'applicazione video in streaming parta automaticamente quando l'allarme viene attivato (la notifica push deve essere abilitata).
In questo caso, dallo smartphone si disabilita il "segnale di allarme" e la "vibrazione"  - lasciando attivo solo il video in diretta.

 

 

 


6. Attivazione dell'allarme:

La telecamera HiKam dispone di tre diversi meccanismi di innesco dell'allarme nel programma:

  • Rilevatore di movimento con corrispondenza delle foto, disponibile per HiKam S5, HiKam Q7 e HiKam A7
  • Sensore a infrarossi passivo  (PIR), disponibile per HiKam Q7
  • sensori wireless esterni 433MHz, disponibili per HiKam Q7 e HiKam A7

Per ulteriori informazioni sui meccanismi di attivazione verdere qui:

http://support.hikam.it/support/solutions/articles/16000011854

 


HiKam S5:

Hikam S5 dispone solo del rivelamento di movimento (con corrispondenza delle foto). Purtroppo la sensibilitá non può essere personalizzata. Stiamo lavorando per ridurre il numero di falsi allarmi.


Per attivare o disattivare l'allarme:


 

Se si ricevono troppi messaggi di allarme sul telefono si raccomanda di spegnere "Allarme con notifiche push" insieme a "Notifica di allarme tramite E-mail" e "Registrazione video in caso d'allarme" continuerà a lavorare col "Allarme con notifiche push" spento. Vedi sopra la sezione "Allarme con notifiche push" e "Notifica di allarme tramite E-mail".

 

Quando l'allarme viene attivatvo, la telecamera invia foto al vostro indirizzo e memorizza i video sulla scheda SD senza disturbare.

 

HiKam Q7:

HiKam Q7 supporta tutti i tre meccanismi di attivazione. Si può facilmente attivarli o disattivarli. La telecamera Q7 ha la possibilitá di utilizzare il PIR. Si raccomanda in questo caso di spegnere "il rivelamento del movimento" per evitare falsi allarmi come nel caso della HiKam S5.



I sensori wireless esterni possono essere acquistati come accessorio su Amazon:

http://www.amazon.de/dp/B00ZYQTHJU
http://www.amazon.de/dp/B014I0MB5O

La guida può essere trovata qui:
http://www.hi-kam.com/download/HiKam_DoorLock_BI.pdf
http://www.hi-kam.com/download/HiKam_PIR_BI.pdf


HiKam A7:

La Hikam A7 supporta "Rivelamento con movimento con corrispondenza delle foto" e i sensori wireless esterni. Se la telecamera genera falsi allarmi causati da "Revelamento con movivmento", si può procedere come nel caso della Hikam S5. (vedi sopra), oppure si può spegnere il "Revelamento con movimento" e utilizzare uno o alcuni sensori esterni senza fili come dalla Q7 Hikam (vedi sopra)